CORSO SAB (ex REC)

IL CORSO, L’ESAME E L’ABILITAZIONE

Requisiti professionali per il rilascio dell’autorizzazione


Cos’è il Corso SAB?

Per aprire un’attività che vende o somministra alimenti e bevande è necessario possedere specifici requisiti di natura personale, morale e professionale.

Sono alcuni dei tanti requisiti da rispettare che ho approfondito nella pagina: Requisiti e primi adempimenti per l’apertura di un esercizio della somministrazione.


Chi deve fare i corsi SAB?

Chi non possiede i requisiti professionali.  Ad esempio:

  • chi non ha fatto la scuola alberghiera o chi non ha una laurea in materie scientifiche (essere in possesso di un Diploma di Scuola Superiore o di Laurea, anche triennale, o di un’altra Scuola Professionale almeno triennale, attinente alla vendita, commercio e/o somministrazione di bevande e alimenti.),
  • chi non ha fatto almeno due anni di lavoro nel settore della ristorazione (aver lavorato nel settore alimentare per almeno 2 anni, anche non continuativi, negli ultimi 5 anni.).

Chi non rientra in una di queste due casistiche, per aprire la propria attività deve obbligatoriamente frequentare un Corso SAB.


Quanto durano i corsi SAB?

Le modalità di svolgimento del corso in questione sono regolate a livello nazionale dal D.Lgs 59/2010, ma variano anche a  seconda della regione in cui intendiamo aprire il nostro esercizio. Cambiano il totale delle ore, gli argomenti, le modalità di svolgimento. Ad esempio in Friuli Venezia Giulia i corsi SAB sono regolati dalla Legge Regionale n.29/05 e durano 90 ore (frequenza minima 63 ore).


Dove si fanno?

I corsi SAB possono essere tenuti da tutti i “centri di formazione certificati” meglio definiti CAT (Centri di Assistenza Tecnica), organismi autorizzati dalla regione.

Organizzo corsi Sab più volte all’anno e sono svolti in Aula presso il CAT di Udine. Contattami per maggiori informazioni.


Esistono corsi SAB (ex REC) On Line accreditati e validi in tutta Italia?

Sì. E’ possibile frequentare il corso in aula o in modalità di formazione a distanza (FAD) sincrona, ovvero con la presenza del docente in tempo reale.

Organizzo corsi Sab in modalità FAD più volte all’anno. Contattami per maggiori informazioni.

ISCRIVITI ORA AL  -> PROSSIMO CORSO SAB (ex REC)


Modalità d’iscrizione

Il Corso SAB è a numero chiuso. Le iscrizioni vengono accettate ai recapiti riportati, in base all’ordine di arrivo e si intendono valide solo dopo la sottoscrizione del contratto di servizi.

Sono in grado di indicarti i corsi di formazione organizzati in Regione F.V.G., ai prezzi più concorrenziali, che consentono di ottenere requisiti riconosciuti, in tutta Italia.


Alla fine del corso c’è un esame?

Si. Tale esame viene sostenuto davanti ad un’apposita Commissione d’esami, costituita presso la Camera di Commercio, nella stessa provincia ove ha sede il CAT presso cui si è frequentato il corso professionale.

Sono membro della commissione giudicatrice per il rilascio dell’abilitazione SAB in Camera di commercio a Udine dal 2011. So consigliarti al meglio su come ottenere i requisiti professionali.


Che differenza c’è tra il corso SAB e i corsi HACCP?

E’ normale confondersi tra l’Abilitazione SAB (ex REC) e l’Attestato HACCP…..ma sono corsi diversi.

A) Abilitazione SAB (Somministrazione di Alimenti e Bevande)

Detta anche “ex REC”, prevede la frequenza al Corso SAB per ottenere i requisiti professionali necessari per aprire un’attività di commercio e/o somministrazione di alimenti e bevande.

Quando scade? L’Abilitazione SAB vale per sempre.

B) Attestato per Responsabili dell’autocontrollo e degli addetti al settore alimentare (HACCP) 

Il Corso HACCP dev’essere frequentato da tutti gli addetti impiegati nelle aziende del settore alimentare e dai loro responsabili.

Quando scade? A differenza dell’Abilitazione SAB, l’Attestato HACCP non vale per sempre. La sua scadenza varia da regione a regione.


Che differenza c’è tra il corso SAB e l’ex REC?

Il vecchio REC (Registro Esercenti Commercio) non esiste più e al suo posto è stato creato un corso di formazione professionale che abilita al commercio e alla somministrazione di alimenti e bevande, detto anche “Corso SAB“. Ecco perchè quando si parla di corso SAB spesso si chiama anche corso ex REC.


CHIAMAMI O INVIAMI UNA EMAIL PER MAGGIORI INFORMAZIONI.

dott.  Carlo Lattanzio

SERVIZI E FORMAZIONE SULLA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI


Ultimo aggiornamento: Gennaio 2021.

© E’ vietata la riproduzione di ogni sua parte senza formale autorizzazione.

13 risposte

  1. Asterio ha detto:

    SALVE, CHE DIFFERENZA C’è TRA CORSO SAB E CORSO OSA? GRAZIE

    • dott. Lattanzio ha detto:

      Salve Sig. Asterio,

      il corso SAB significa Somministrazione Alimenti e Bevande.

      Quasi sempre, ma impropriamente, viene chiamato anche corso REC o ex REC (Registro Esercenti Commercio) abrogato dal Decreto Bersani.

      Il corso SAB è il requisito necessario per aprire una attività commercio e/o somministrazione (bar, ristoranti, negozi, ecc.). Non ha scadenza e non dev’essere rinnovato.

      Il corso OSA (Operatore Settore Alimentare), comunemente chiamato corso HACCP o corso ex libretto sanitario, è il corso individuale che ogni operatore del settore alimentare deve avere nel momento in cui inizia a lavorare in una azienda alimentare. Tale corso ha una durata che dipende da Regione a Regione. Ad esempio in FVG dura 5 anni.

      Spero di esserle stato utile.

  2. Andrea ha detto:

    Egregio dott. Carlo Lattanzio sto aprendo una pizzeria d’asporto e vorrei anche dare il servizio di vendita indiretta di bevande. Essendo in possesso di diploma alberghiero posso fare a meno dell’abilitazione “SAB”? La ringrazio in anticipo.

    • dott. Carlo Lattanzio ha detto:

      Salve Sig. Asterio,

      il corso SAB significa Somministrazione Alimenti e Bevande.

      Quasi sempre, ma impropriamente, viene chiamato anche corso REC o ex REC (Registro Esercenti Commercio) abrogato dal Decreto Bersani.

      Il corso SAB è il requisito necessario per aprire una attività commercio e/o somministrazione (bar, ristoranti, negozi, ecc.). Non ha scadenza e non dev’essere rinnovato.

      Il corso OSA (Operatore Settore Alimentare), comunemente chiamato corso HACCP o corso ex libretto sanitario, è il corso individuale che ogni operatore del settore alimentare deve avere nel momento in cui inizia a lavorare in una azienda alimentare. Tale corso ha una durata che dipende da Regione a Regione. Ad esempio in FVG dura 5 anni.

      Spero di esserle stato utile.

    • carlolattanzio ha detto:

      Gentile sig. Andrea,
      con il suo titolo di studi è già possibile per lei dimostrare il possesso dei requisiti professionali; può quindi vendere gli alimenti di sua produzione, può commerciare bevande e alimenti di produttori differenti da lei (forniture di industrie alimentari, altri artigiani, ecc.). Ovviamente senza frequentare un corso SAB.

      Per completezza riporto la circolare sulla quale può controllare la validità del suo titolo di studi: https://carlolattanzio.files.wordpress.com/2014/12/circolare3642.pdf

      Nella speranza di esserle stato utile, la ringrazio.

  3. Silvana Kryeziu ha detto:

    buon giorno.volevo sapere se è possibile le prossime date del corso SAB a udine.ho urgenza.grazie mille

    • dott. Lattanzio ha detto:

      Gentile sig.ra Silvana, i prossimi corsi a Udine si svolgeranno a Settembre.
      Se fossero necessarie ulteriori informazioni la prego di contattarmi con una email.

      Spero di poterle essere utile
      Buon lavoro

  4. riky ha detto:

    Salve,
    lavoro da sei anni presso un albergo tre stelle come Receptionis e portiere di notte (mansione di segretario di ricevimento), posso chiedere l’iscrizione al registro S.A.B. o devo fare il corso?
    Grazie

    • dott. Lattanzio ha detto:

      Gentile sig Riccardo.
      per dimostrare il possesso dei requisiti “SAB” e quindi poter aprire un attività di somministrazione o vendita di alimenti e bevande, deve aver lavorato in attività del settore alimentare con mansione specifica, come il cuoco. Si deve esser sporcato le mani, per così dire. La mansione lavorativa che ha ricoperto non credo che possa essere accettata .
      Mi spiace darle un parere negativo. Per essere più sicuro si può chiedere al Comune o alla Camera di Commercio.

      In caso contrario penso che le serva frequentare un corso SAB (ex REC).

      buon lavoro

  5. Alessandra G ha detto:

    Buongiorno,

    rileggendo i requisiti necessari, ritiene che un dipendente (operaia) che lavora presso un’industria alimentare nella quale avviene lavorazione del prodotto (industria di trasformazione di funghi secchi), il requisito risulti soddisfatto?

    La ringrazio del Suo tempo

    • carlolattanzio ha detto:

      Gentile Sig.ra Alessandra,
      se ha lavorato per almeno 2 anni presso questa impresa ritengo che il requisito risulti soddisfatto. Infatti il requisito si acquisisce automaticamente con la dimostrazione di continuativa e recente esperienza lavorativa. Può comunque chiedere sempre un parere presso la camera di commercio competente o presso l’ufficio del commercio del comune ove sorgerà l’attività.

  6. LUCIA ha detto:

    Buongiorno, sto valutando l’apertura di una hamburgheria/creperia per asporto in una zona balneare friulana con apertura solo stagionale.I cibi sono precotti con cottura ultimata in forni speciali prima della vendita. Anche le crepes vengono fatte partendo da preparati. Non c’è manipolazione di cibi crudi. Devo comunque fare il corso SAB? So che se volessi vendere anche bevande, il corso sarebbe obbligatorio ma se non vendessi bevande invece? come funziona? devo fare comunque degli altri corsi prima di poter aprire?
    Grazie mille

  7. Laura ha detto:

    Salve, vorrei sapere se il secs p07 e il secs p 10 valgono come requisito per il sab senza dover frequentare il corso.
    Grazie

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: